Questo sito si serve dei cookie di Google per le statistiche anonime. Se prosegui la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Leggi la cookie policy Chiudi

Il Sassolino che voleva vedere il mondo

Barattoli Cosmici

regia Rossella Castellano

anno 2022

attori Rossella Castellano Luigi Parlato

scheda artistica
"Tutto ciò che è intorno a noi ha una storia da raccontare, anche se si tratta di cose che apparentemente non hanno una bocca per parlare... Basta mettersi in ascolto della natura!" Due nomadi, Amina e Samir, di ritorno da un lungo viaggio, narrano ai piccoli della tribù la storia "Il Sassolino che voleva vedere il Mondo". L'hanno sentita sussurrare dalle voci che risuonavano, trasportate dal vento, tra le vette dell'Hindu Kush e del Pamir. Per raccontarla, stendono il prezioso tappeto persiano e tutto quello che hanno raccolto durante il loro cammino, le pietre e i sassi, le cortecce di legno, le foglie e le zucche, prendono magicamente vita e diventano i personaggi della storia. Anche chi è piccolo ed apparentemente insignificante come un Sassolino può cambiare la propria storia e scegliere cosa essere e dove stare, senza dover necessariamente accettare quello che il destino ha stabilito. Basta solo avere il coraggio di partire e di viaggiare alla scoperta del mondo, alla ricerca del posto giusto dove il cuore possa sentirsi a casa. Amina e Samir accompagneranno gli spettatori in una emozionante avventura, un viaggio pieno di colpi di scena, come può esserlo il viaggio della vita... PROGETTO ARTISTICO La volontà di voler realizzare uno spettacolo, utilizzando esclusivamente elementi naturali, è nata passeggiando sulla spiaggia e stupendoci nel trovare ciottoli e rocce dalle forme insolite e bizzarre: sembrava che avessero volti, bocche e nasi... sembrava che volessero parlare! Così abbiamo iniziato a raccogliere il materiale naturale e quando ci siamo imbattuti nella storia “Il Sassolino che voleva vedere il mondo”, abbiamo capito che era proprio quella giusta per dare voce ai nostri ritrovamenti. A stuzzicare la nostra immaginazione una miriade di personaggi come dervisci, mercanti, odalische e cammellieri: assemblando tra loro pietre, pezzi di legno, foglie e noci di cocco, abbiamo creato Stone Puppets, Wood Totem e Coconuppets, sperimentando così nuovi stili narrativi. Nei nostri lavori è sempre molto presente il legame con la natura, in ogni spettacolo cerchiamo di dare dei forti messaggi ecologici. Quando il Sassolino che voleva vedere il Mondo arriva nella piazze o nelle librerie, gli adulti e i bambini rimangono colpiti dagli Ecopupazzi e dalle scenografie che mutano e si trasformano come avviene con i fenomeni naturali di erosione e sedimentazione. Spesso dopo la performance, gli spettatori si trattengono ad osservare piacevolmente incuriositi e sorpresi per quanto e come la natura riesca ad essere magica. Il nostro Eco-progetto teatrale è unico nel suo genere e siamo sicuri che dopo aver visto lo spettacolo, qualcuno passeggiando sulla spiaggia chiederà ai sassi e ai ciottoli della battigia di raccontargli la propria storia. Uno spettacolo per bambini e per gli adulti che amano sognare, un viaggio verso un luogo ideale dove sentirsi al sicuro, accetatti ed apprezzati per il proprio essere.

Visualizza la scheda completa su SONAR