Questo sito si serve dei cookie di Google per le statistiche anonime. Se prosegui la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Leggi la cookie policy Chiudi

5discorsiXdistruggereMe

BLITZ

regia Margherita Ortolani in collaborazione con Dario Muratore

anno 2021

attori Margherita Ortolani

scheda artistica
5 testi 5 poesie 5 apparizioni che affiorano da un al di là qualsiasi per dire le cose più segrete e scomparire nuovamente nel nulla. Distruggere è smontare i pezzi, isolarli, guardarli e accoglierli, rintracciarne il dolore ed il canto 5 discorsiXdistruggereMe è un concerto poetico che gira intorno alla morte. Al suo mistero. Il progetto nasce da una sensazione di perdita apparentemente inesprimibile che si trasforma in un’elaborazione di scrittura, una tensione al senso in cui le parole sono tracce giocate dentro campi di forze. Ogni “discorso” è una pratica discontinua che incrocia, affianca, ma anche, ignora o esclude gli altri discorsi. Indubbiamente c’è un luogo dell’anima che chiameremo Palermo. Ogni testo ha un legame con la città. Attraversiamo così la notte dei vicoli splendida e nobile, ma anche fetida di abbandono e di piscio, la confusione mattiniera delle anime che si aggiungono ad anime in un pandemonio traslucido tra passato e futuro, una conca d’oro mitologica tagliata a metà dalla disillusione e la waste land dei quartieri, disperata, ma con dentro un sogno. Centrale è la ricerca musicale, sia nel tessuto ritmico della scrittura che nel fiato del verso, ma anche nella ricerca del suono e nella visionarietà compositiva delle canzoni che accompagnano il testo. Siciliano e italiano fanno parte di un intreccio in cui ogni parola è una risposta di suono innanzitutto ad un’esigenza autentica e poi anche ad una precisa esigenza formale.

Visualizza la scheda completa su SONAR