Questo sito si serve dei cookie di Google per le statistiche anonime. Se prosegui la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Leggi la cookie policy Chiudi

Orlando Focoso

TEATRO TRABAGAI

regia Giorgio Monteleone ed Elena Farulli

anno 2021

attori Giorgio Monteleone ed Elena Farulli

scheda artistica
Alcune storie sono come gomitoli, abilmente intrecciate a formare una fitta rete di racconti interlacciati che scivolando l'uno sull'altro portano alla costruzione di un tutto. Così operando l'Ariosto ha composto l'Orlando Furioso. Noi abbiamo dispettosamente cercato di dipanare i fili delle diverse storie che compongono l'opera, le abbiamo strappate dalla matassa per poterle raccontare e farle vive. Così nascono: il tortuoso e contrastato percorso per coronare l'amore tra una paladina cristiana, Bradamante, ed un guerriero musulmano, Ruggiero; il viaggio che porta il valoroso Orlando alla follia e ritorno, direttamente dalla luna; le disavventure amorose di un intrepido guerriero, Rodomonte, tanto invincibile in battaglia quanto sfortunato in amore; i maneggi di un potente ma inconcludente mago, Atlante, per impedire la prematura morte del suo figlioccio... Il tutto collocato nel quadro di una guerra religiosa, quella tra il cristiano Carlo Magno ed il musulmano Agramante, in un campo di battaglia troppo spesso svuotato di quegli stessi paladini che avrebbero dovuto popolarlo, persi dietro alle proprie impellenze amorose e costretti ad essere richiamati alla battaglia da solerti messaggeri. I vari protagonisti di "Orlando Focoso" sono strappati dalla folla dei personaggi dell'"orlando Furioso" e contribuiscono, ognuno con la propria dinamica personale, alla costruzione dell'ambiente e del momento in cui si svolge il poema. Lungi da noi volere riassumere l'opera, ci siamo accinti a cercare di riproporne lo spirito, le atmosfere, i colori, rivisitandoli e reinterpretandoli. Alcuni versi diventano musica e canzoni, sulle note di armonie dal sapore antico. Le varie storie, tra canto musica e racconto vanno a comporre uno spettacolo variopinto e dinamico, suonato e cantato dal vivo con chitarra e mandolino.

Visualizza la scheda completa su SONAR