Questo sito si serve dei cookie di Google per le statistiche anonime. Se prosegui la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Leggi la cookie policy Chiudi

La Buona Novella

Khorakhane

regia Matteo Scheda

anno 2019

attori Fabrizio Coveri Matteo Scheda

scheda artistica
LA BUONA NOVELLA di Fabrizio De Andrè La buona novella è una tra le più significative e importanti raccolta di racconti in versi di Fabrizio De André, uscita nel 1970, rielaborata e interpretata per band, due voci e coro. Parole e musica. Poesia recitata, cantata, suonata. Con quasi cinquant’anni di vita alle spalle, senza dimostrarli. “La Buona Novella” di Fabrizio De Andrè approda a Teatro, emozionante come fosse la prima volta, restituita dal talento di Fabrizio Coveri. “Io, nel vedere quest’uomo che muore, madre, io provo dolore. Nella pietà che non cede al rancore, madre, ho imparato l’amore”. A queste parole de Andrè affidava la propria poetica, la concezione di un Cristo fratello, che aveva incontrato nei Vangeli Apocrifi. E i testi rivelano subito tutta la propria attualità, l’urgenza e la forza, la bellezza, con istantanee di pura poesia capaci di raccontare la storia antica e moderna. E da questi registri, quasi ricercando una consonanza filologica di timbri e cadenze con quelli di De Andrè, Coveri imbastisce la sua prova di cantante. Un omaggio teso ed emozionante ai testi e alla musica del “poeta” di Via del Campo. Brani eseguiti: Laudate Dominum, Linfanzia di Maria, Il ritorno di Giuseppe ,Il sogno di Maria, Ave Maria, Maria nella bottega dun falegname, Via della croce, Tre madri, Il

Visualizza la scheda completa su SONAR