Questo sito si serve dei cookie di Google per le statistiche anonime. Se prosegui la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Leggi la cookie policy Chiudi

I giorni di Lucia

Paolo Pintabona

regia Paolo Pintabona

anno 2021

attori Silvia Trigona Alessandro Accardi

scheda artistica
Nei giorni più tristi e bui del nostro tempo una donna semplice insegna un modo di vivere gli atri sotto una nuova luce. La vita e le leggende di Santa Lucia rappresentano il fulcro dello spettacolo, proposto sotto forma di un cunto siciliano contemporaneo, un teatrino delle marionette fa da sfondo al racconto. I due interpreti fungono da narratori e personaggi delle vicende che vedono la santa e le sue leggende narrate con lo stile del cantastorie. In un’atmosfera ricca di colori, musica e canto, vengono narrate la leggenda della nascita di Lucia, l’incontro con S. Agata, la sconfitta della carestia e altre storie che ruotano intorno al personaggio, simbolo della luce che sopraggiunge dopo tempi bui per portare aiuto e proteggere i bambini e il nostro futuro. Lo spettacolo è diviso in fiabe ognuna presentata da un canto o da una poesia. Le leggende siciliane vengono arricchite dall’uso della rima e da canti che presentano ogni singolo racconto. La tradizione viene ripresa e rielaborata alla luce della contemporaneità. È un racconto di speranza in cui la protagonista viene presentata come un’eroina, una donna forte e umile che potrebbe rappresentare ogni persona in grado di portare aiuto (luce) a chi ne ha più bisogno, grazie alle sue attenzioni (il suo sguardo) verso il prossimo, e in particolare nei confronti dei più deboli.

Visualizza la scheda completa su SONAR