Questo sito si serve dei cookie di Google per le statistiche anonime. Se prosegui la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Leggi la cookie policy Chiudi

ATMOS

Claudia Gesmundo - Vera Sticchi

regia Claudia Gesmundo - Vera Sticchi

anno 2018

attori Claudia Gesmundo - Vera Sticchi

scheda artistica
ATMOS Ci muoviamo. Insieme possiamo trovare unità, soli rimaniamo immersi nella nostra sostanza. Mutiamo. Le nostre forme sono determinate dalle menti di chi le osserva ed è attraverso gli occhi esterni che otteniamo una forma. Rimaniamo a galla ma in un mondo di forze capaci di governarci, spingerci, modellarci. La ricerca coreografica trae ispirazione dal concetto di modernità liquida elaborato da Bauman. La scena è sottoposta ad un processo di scioglimento e diventa progressivamente liquida perdendo i suoi contorni chiari e definiti. I due corpi appaiono come immersi in una grande bolla d’acqua in continuo e inevitabile mutamento e si comportano come fluidi che, non avendo forma propria, assumono quella del contenitore. Ma anch'essa è destinata a mutare. ’Punti instabili' in uno spazio di oggetti in movimento e di forze in grado di spingerli, modellarli e governarli cercano di rimanere a galla ma ne vengono continuamente trasformati: progressivamente affondano senza riuscire a riemergere.

Visualizza la scheda completa su SONAR