Questo sito si serve dei cookie di Google per le statistiche anonime. Se prosegui la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Leggi la cookie policy Chiudi

ZVI ZVI ROSA LUXEMBURG

ANIMALENTA

regia Ilaria Cangialosi

anno 2020

attori Antonella Ruggiero, voce off Luigi Tagliente

scheda artistica
Rosa Luxemburg ( Zamość, 5 marzo 1871 – Berlino, 15 gennaio 1919) Fu una dirigente socialista di prima grandezza, stimata da diversi politici e pensatori del suo tempo,tra cui Lenin, Mehring, Gramsci e tanti altri ma venne anche ostacolata, derisa, insultata e infine uccisa per ordine di Friedrich Ebert, dirigente del suo amato partito, la socialdemocrazia. Personaggio scomodo perché coerente, lontana da ogni opportunismo, fu una delle poche rappresentanti del socialismo a non scendere mai a compromessi, a battersi sistematicamente e implacabilmente contro il militarismo, il nazionalismo, l’imperialismo e la guerra. Per questo, dopo anni di militanza nel Partito socialdemocratico, quando i suoi compagni tradirono questi ideali, si schierò sul fronte pacifista e insieme a Karl Liebknecht creò il Gruppo Internazionale. Rosa, si batté tutta la sua vita per l’emancipazione dei proletari di tutto il mondo, voleva renderli liberi, autonomi nel pensiero, consapevoli, istruiti e auto determinati, in grado di discernere, appropriandosi di diritti decisionali attraverso la rivoluzione, anche se questo avrebbe potuto significare perdere il loro consenso: “La libertà è sempre la libertà di dissentire”.

Visualizza la scheda completa su SONAR