Questo sito si serve dei cookie di Google per le statistiche anonime. Se prosegui la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Leggi la cookie policy Chiudi

Più Sù di Quaggiù

Naif Teatro

regia Andrea Robbiano

anno 2020

attori Andrea Robbiano

scheda artistica
Più su di quaggiù racconta la storia del Teatro, ovvero la storia dell’Uomo. Un attore e un pianista accompagnano insieme il pubblico in un immaginario inizio della società, durante la primissima divisione di ruoli e mestieri: tra allevatori, cacciatori e produttori come nasce l’arte? Dove trova il suo spazio? Più su di quaggiù racconta una ripartenza, un passo indietro, un tentativo di rinuncia alle sovrastrutture per aggrapparsi con onestà all’indispensabile del teatro: il contatto tra l’attore e il pubblico. Come in un rito intorno al fuoco, gli spettatori riguadagnano il ruolo di protagonisti, chiamati a partecipare per condividere la propria quotidianità, dai sogni più strampalati agli ultimi post letti su Facebook per passare il tempo. Tale quotidianità è resa straordinaria dalle improvvisazioni voce, corpo e musica dei due artisti in scena. Stand up, dramma, commedia, teatro canzone: gli stili si mescolano per dar vita ad una pièce surreale – nel vero senso del termine, pura realtà al di fuori di ogni controllo della ragione e del giudizio – e completamente nuova ad ogni replica, che restituisce però sempre la stessa riflessione disperata: possiamo e dobbiamo essere noi, ogni giorno, senza bisogno di montaggio o effetti speciali, il più grande spettacolo della nostra vita.

Visualizza la scheda completa su SONAR