Questo sito si serve dei cookie di Google per le statistiche anonime. Se prosegui la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Leggi la cookie policy Chiudi

GIRA GIRA. Danza la vita

Déjà Donné

regia Maria Ellero

anno 2019

attori danzatrice: Priscilla Pizziol

scheda artistica
Gira Gira in un cerchio bianco Gira Gira trova la terra Gira Gira prendi l’acqua Gira il vento e soffia al fuoco Gira Gira e non fermarti perché io voglio incontrarti Un corpo che danza, vestito di bianco, gira e crea senza fermarsi, plasma un luogo in cui tutto può nascere. Un luogo magico in cui si mescolano gli elementi ai colori della vita. Un cerchio in cui il pubblico potrà alla fine entrare per scoprire insieme le sorprese nascoste e cosa ancora potrà nascere. Gira Gira è uno spettacolo per i piccolissimi che attraverso la danza vuole parlare di nascita, origine, creazione. Lo spazio scenico è un cerchio bianco con tanti sacchetti bianchi, posizionati lungo il perimetro, sacchetti il cui contenuto sarà svelato dai bambini, ma solo alla fine. La danzatrice è vestita di bianco e all’inizio nasce uscendo da un tessuto che la avvolge come se fosse dentro un uovo; è una bambina piccola che inizia a scoprire il proprio corpo, le mani, i piedi e rotola, cercando un centro di equilibrio per mettersi in piedi. Trova il suo elemento, quello da cui è nata, e da copertina rassicurante, si trasforma in una gonna roteante e magica che girando le permette di alzarsi in piedi e iniziare a danzare. La gonna magica si trasforma in una compagna di viaggio che le regalerà doni importanti per creare un mondo attraverso sabbie colorate, un mondo per chi verrà. Quando tutto sarà pronto la danzatrice se ne andrà, lasciando ai bambini quel mondo da loro creato; ora i bambini, liberi di entrare nel mondo colorato, potranno scoprire, all’interno dei sacchetti, animali che aspettavano di nascere e con cui giocare.

Visualizza la scheda completa su SONAR