Questo sito si serve dei cookie di Google per le statistiche anonime. Se prosegui la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Leggi la cookie policy Chiudi

LABBRA

Lamponi/Pesca

regia Lamponi/Pesca

anno 2017

attori Irene Lamponi e Sarah Pesca Tecnico che segue lo spettacolo dal vivo: Riccardo Armeni

scheda artistica
“Io non posso essere come voglio. Io non posso essere sempre me.” LABBRA affronta in maniera divertente, spiazzante e amara i tabù legati al sesso, al corpo e al rapporto con l'altro. Si parte dalle donne ma si ingloba la società tutta. Cosa sono nella nostra contemporaneità il sesso, l'amore, la violenza? Quanto siamo liberi nelle nostre azioni quotidiane? Quanto crediamo di esserlo? Non cerchiamo una divisione tra giusto e sbagliato, tra buono e cattivo, tra morale e amorale, cerchiamo solo le sfumature del non detto. Lo spettacolo è diviso in tre parti a se stanti, che raccontano tre situazioni a diverse. La prima vede due amiche nel bagno di casa tra depilazioni, mestruazioni, perversioni e paure. Nella seconda sono le vagine a parlare, strizzate, sognatrici, agguerrite. Nella terza, invece, le due attrici diventano una sola voce che racconta del sesso come violenza e della strumentalizzazione della stampa rispetto a questi eventi.

Visualizza la scheda completa su SONAR