Questo sito si serve dei cookie di Google per le statistiche anonime. Se prosegui la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Leggi la cookie policy Chiudi

L'agenda - 19 Luglio 1992

Collettivo Teatro Prisma

regia Giovanni Gentile

anno 2019

attori Barbara Grilli

scheda artistica
L’AGENDA 19 Luglio 1992 di Giovanni Gentile con Barbara Grilli Cosa lega la strage di Via D’Amelio a quella avvenuta, solo 57 giorni prima a Capaci, in cui perde la vita il Giudice Falcone? Su cosa stava indagando il Giudice Borsellino e perché bisogna fare così in fretta a riempire una 126 di tritolo e a farla esplodere, facendo a pezzi lui e la sua scorta? Dov’è L’AGENDA ROSSA da cui Paolo Borsellino non si separa mai e sulla quale, negli ultimi giorni, scrive furiosamente a ogni ora del giorno e della notte? Perché Salvatore Borsellino, il fratello minore di Paolo, da subito ha cominciato a urlare un’altra verità? Un’indagine lacunosa, continui depistaggi, ancora poche verità certe, uno Stato che si tira indietro davanti alle proprie responsabilità, un pezzo di Storia d’Italia da riscrivere. Dalla sentenza Borsellino Quater: “uno dei più gravi depistaggi della storia giudiziaria italiana. Sarebbe lecito interrogarsi sulle finalità realmente perseguite dai soggetti, inseriti negli apparati dello Stato, che si resero protagonisti di tale disegno criminoso” Questo spettacolo è dedicato da Giovanni e Barbara a Salvatore Borsellino e al Movimento delle Agende Rosse.

Visualizza la scheda completa su SONAR