Questo sito si serve dei cookie di Google per le statistiche anonime. Se prosegui la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Leggi la cookie policy Chiudi

Mi ami? Ma quanto mi ami?

CreAzioni

regia Favella/Furnari Falanga

anno 2018

attori Valentina FAVELLA Gabriele FURNARI FALANGA

scheda artistica
“Mi ami? Ma quanto mi ami?” liberamente tratto dal testo del '76 dello psicanalista R.D.Laing, il nuovo spettacolo di CreAzioni ritrae gli aspetti più capricciosi e paradossali di una relazione di coppia, sottolineandone grottescamente i vicoli ciechi e le incomprensioni in cui l'Amore rimane intrappolato. L'Amore, questo sentimento irresistibile, ambiguo e polimorfo che accomuna tutto il genere umano è il protagonista della pièce, o meglio, è la maschera dell'Amore a farla da padrone. Sono tanti, infatti, i sentimenti che questa maschera cela: gelosia, rancore, frustrazione, insoddisfazione, insicurezza. LUI e LEI, protagonisti di questa faida amorosa, si allenano in un combattimento dialettico serrato e frizzante, al termine del quale, purtroppo o per fortuna, non ci sarà nessun vincitore. Un alterco amoroso accompagnato dagli ironici e sapienti accordi di un cupido dispettoso, il quale si diverte a mettere a dura prova i due non più innamorati, proponendo loro atmosfere alle volte romantiche, alle volte scherzose, alle volte drammatiche, in un susseguirsi altalenante di separazioni e riavvicinamenti. Nonostante l'impianto leggero, a tratti comico, della rappresentazione, il testo cela una grande amarezza, espressa dalla oramai impossibile comunicazione tra LUI e LEI, costretti a muoversi all'interno della gabbia di un rapporto di coppia consumato dal tempo e dal non detto, cantando canzoni rivelatrici, che profetizzano paure o esprimono una profonda insoddisfazione al limite del parossismo.

Visualizza la scheda completa su SONAR