Questo sito si serve dei cookie di Google per le statistiche anonime. Se prosegui la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Leggi la cookie policy Chiudi

Cervus

Lumik Teatro

regia Michele Demaria

anno 2019

attori Michele Demaria Ludovica Apollonj Ghetti

scheda artistica
Ken e Cynthia, marito e moglie. Un weekend in campagna. Una madre appena morta, una figlia uscita finalmente di casa, un gatto fuggito chissà dove. Un cervo investito, sanguinante in mezzo alla strada, sarà la molla che farà scattare l’intero dispositivo drammaturgico. Quello che doveva essere un weekend romantico si tramuta in un weekend delirante in cui ci confronteremo con l’amore, con l’odio, la solitudine, il sesso (e la sua mancanza), con la morte e con la sostanziale incomunicabilità che è alla base di molti rapporti duraturi. I legami famigliari, gli impegni lavorativi, i soldi, lo stress della vita quotidiana vengono messi sulla bilancia insieme a terra, sangue e acqua: un'altalena emozionale officiata dall’occhio vitreo del misterioso Cervus. In un continuo ribaltamento di forze tra zucche e omelette, tra sangue e docce, si svolge questa nerissima commedia, una pièce divertente ed inquietante, spietata nell’esaminare la natura dell’uomo ma divertita nel raccontarne le inadeguatezze, con protagonisti normali, con i difetti e le idiosincrasie dell’uomo moderno. Uomini di tutti i giorni alle prese con lo straordinario, deboli, goffi, sbagliati, come tutti noi. Lo spettacolo ha debuttato il 5 e 6 ottobre 2019 al Teatro Biblioteca Quarticciolo di Roma.

Visualizza la scheda completa su SONAR