Questo sito si serve dei cookie di Google per le statistiche anonime. Se prosegui la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Leggi la cookie policy Chiudi

TRUTHFUL_Il virus della Verittà

Compagnia Teatrale Clochards

regia Francesco Torre

anno 2019

attori Francesco Torre Bruno Prestigio Maddalena Serratore Michele Carvello Martina Cassenti

scheda artistica
“Truthful (il Virus della Verità)”, si potrebbe definire una moderna parabola teatrale sull’ingiustizia del mondo. Di colpo, un potente Virus, fa emergere e quindi esplodere, l’eterno squilibrio tra la parte ricca e la parte povera del pianeta. In una società globale, come la nostra, dominata dalla menzogna e dai falsi valori, che valore assume la “Verità”? La sconfitta della menzogna, vero manto protettivo di un’umanità furba e spietata, spiazzante per il Potere e la Ricchezza, porta a riconsiderare i rapporti con l’inferno dei diseredati, con coloro che vivono, in sostanza, senza la rassicurante presenza di denaro o Carte di Credito, specie se Oro o Platino. Una sincerità in Mondo Visione che, durante una diretta no-stop, mostra il vero volto di politici, industriali, dei loro animali domestici e perfino dei giornalisti in diretta. Rivelazioni “ON AIR” che portano il mondo sull’orlo del baratro: “…Si riempiono le carceri e si svuotano i parlamenti.” Un testo divertente, certo, ma che porta a riflettere, con amarezza, sugli squilibri di una società malata. Un pugno nello stomaco che è denuncia sociale, la più potente ed efficace, perché frutto della satira e del paradosso, come nella migliore tradizione del Teatro.

Visualizza la scheda completa su SONAR