Questo sito si serve dei cookie di Google per le statistiche anonime e di Facebook per il diario. Se prosegui la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Leggi la cookie policy Chiudi

La Semimbecille e altre storie

Nouvelle Plague

regia Bocciero, Bosio, Simonetti

anno 2017

attori Giulia Bocciero, Valentina Bosio, Davide Simonetti

scheda artistica
Adattamento teatrale dell’omonimo saggio di Stefania Ferraro sull’interconnessione di follia e miseria, che raccoglie le interviste e le cartelle cliniche di alcuni cosiddetti inadeguati o esclusi. Con l’intento di amplificare le testimonianze raccolte dalla Ferraro, unendo teatro e ricerca sociologica, nasce La Semimbecille e altre storie: movimento, maschere, parola, danza e canto incontrano la realtà e si prestano per raccontare storie vere, di ieri e di oggi. Maria, 29 anni, 1892, uccide con un mattarello il suocero. Emma, 38 anni, 2015, decide di porre fine alla sua vita. Fra queste due donne, che costituiscono il grande parallelo temporale di una psichiatria dell’esclusione visibile e una invisibile, si vanno a intersecare le storie di Mario, Titina, Augusto e Teresa. Tre attori danno corpo e voce a nove personaggi completamente diversi l'uno dall'altro, accompagnati da una narrazione musicale originale costruita attorno alla Follia di Vivaldi (le variazioni sul tema sono state composte ed eseguite da Enzo Bocciero). Follia è fragilità? Follia è voler essere chiamati con il proprio nome? Follia è tentare la fortuna? Follia è il canto libero di una donna? Dietro ogni disagio c’è una storia che merita di essere ascoltata.

Visualizza la scheda completa su SONAR