Questo sito si serve dei cookie di Google per le statistiche anonime e di Facebook per il diario. Se prosegui la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Leggi la cookie policy Chiudi

Meno male che c'è la luna

Pan Domu Teatro

regia Jacopo Bottani e Luca Oldani

anno 2018

attori Jacopo Bottani e Luca Oldani

scheda artistica
Meno male che c'è la luna è un progetto che nasce alla Civica Accademia d'Arte Drammatica Nico Pepe. Il processo prende vita dalla volontà di lavorare sull’essenzialità di due corpi in uno spazio vuoto. La prima parte del lavoro si è focalizzata su improvvisazioni fisiche nello spazio. Data l’assenza di scenografie e oggetti il focus è diventato in modo predominante la relazione scenica tra i due attori. Ne è nato un soggetto in cui due personaggi si trovano in un luogo imprecisato e non si ricordano il perché della loro presenza lì, anche se arrivano a intuire che in quel posto ci sono già stati. Inizia dunque un’indagine per rievocare brandelli di memoria e identità, per comprendere il senso del proprio “essere lì”. Gradualmente emergono dettagli, talvolta concreti e diretti talvolta sfumati. L'essenzialità spaziale, formale e testuale del lavoro costituisce il centro della nostra ricerca. Lo spazio è vuoto per renderne meglio la sua oggettività e pulizia. Questo vuoto sta anche a significare la difficoltà di scendere a patti con i nostri vuoti. Nello stesso tempo vuole essere anche una piccola finestra aperta sulla voglia di affrontare questo senso di fine e sulla possibilità di sentire che in fondo: è bello essere qui

Visualizza la scheda completa su SONAR