Questo sito si serve dei cookie di Google per le statistiche anonime e di Facebook per il diario. Se prosegui la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Leggi la cookie policy Chiudi

RICCARDO PERSO

Ippogrifo Produzioni

regia Alberto Rizzi

anno 2018

attori Diego Facciotti Chiara Mascalzoni

scheda artistica
Alberto Rizzi, autore di Sic Transit Gloria Mundi, lo spettacolo che ha portato Ippogrifo all’attenzione dei festival e della critica nazionale ricevendo premi e consensi unanimi, si rimette in gioco portando in scena un testo originale ed inedito. RICCARDO PERSO è una piece per due attori che prende spunto dalla vita e della storia di Riccardo III di York, re inglese del XV secolo, protagonista del noto dramma shakespeariano omonimo. In scena Chiara Mascalzoni, la Papessa di Sic Transit Gloria Mundi, affiancata nel ruolo di Riccardo da Diego Facciotti, attore veronese già nel cast dei precedenti spettacoli di Ippogrifo Molto piacere, Casanova e ILIADE. L’azione si svolge in varie epoche temporali, con particolare adesione storica al personaggio reale di Re Riccardo III e non al personaggio inventato da Shakespeare per il suo omonimo capolavoro. Lo spettacolo si snoda come un viaggio emozionante e commovente attraverso il corso del tempo e lo fa seguendo la storia d'amore fra un uomo e una donna. Diego Facciotti è Riccardo con tutto il corredo di parenti, amici e nemici storici; lei, Chiara Mascalzoni, è la moglie, l'amante, l'infermiera, la madre, la complice. Una coppia che si trova ad affrontare con paura e coraggio le fragilità della mente umana. E se Riccardo III avesse l'Alzheimer? Questa la sfida poetica dello spettacolo. Tema principe, dello spettacolo e della sua messa in scena, è infatti l'amore travolto e stravolto dalla malattia cognitiva degenerativa, con un pensiero particolare alla malattia Alzheimer. La malattia quindi, e l’anzianità, nella prospettiva dell’amore, della cura e dell’accudimento sono i veri protagonisti di questo spettacolo.

Visualizza la scheda completa su SONAR