Questo sito si serve dei cookie di Google per le statistiche anonime e di Facebook per il diario. Se prosegui la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Leggi la cookie policy Chiudi

La finestra di Anne

Compagnia Core Chrysalis

regia Tita Giunta

anno 2018

attori Tita Giunta e Alan Mauro Vai

scheda artistica
La finestra di Anne scritto da Alan Mauro Vai con Tita Giunta e Alan Mauro Vai “La finestra di Anne” nasce dal desiderio di mostrare come l’insegnamento di Anne Frank possa illuminare ancora oggi, con la forza del suo coraggio e della sua speranza, il cammino degli uomini di oggi. Per fare questo abbiamo creato la storia di due ragazzi di 13 anni, il simpatico Giorgio, aspirante calciatore, e la frizzante Anaan, ragazzina siriana in fuga dalla guerra che vuole diventare medico: vivono entrambi, in maniera differente, una realtà di segregazione e di difficoltà, ma grazie alle parole di Anne, e mettendo in pratica le sue esortazioni, riescono a trovare la via per seguire con decisione i propri sogni. Al giorno d’oggi molti ragazzini nel mondo sono costretti a fuggire dalle persecuzioni di cui sono vittime in patria, a causa della guerra, di conflitti religiosi o perchè in patria non ci sono le condizioni per poter sopravvivere. Ma le modalità per soggiogare gli uomini si manifestano anche nei paesi in cui non vi sono guerre o in cui le persone godono di un benessere elevato, attraverso lo sfruttamento delle persone più deboli, le dipendenze (droga, alcol, internet, ecc...), il razzismo ed altre forme di soprusi e di segregazione, di cui spesso non ci rendiamo conto. Giorgio e Anaan si incontrano in un luogo segreto per fuggire entrambi dal mondo che li opprime; insieme, grazie al Diario di Anne Frank, si conoscono, riflettono insieme sulle loro vite e trovano il modo per seguire i loro desideri.

Visualizza la scheda completa su SONAR