Questo sito si serve dei cookie di Google per le statistiche anonime e di Facebook per il diario. Se prosegui la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Leggi la cookie policy Chiudi

FELLINI ZIRKUS BOULEVARD

il Cappello Rosso

regia Michela Aiello

anno 2017

attori Marionettista: Michela Aiello

scheda artistica
Fellini Zirkus Boulevard è uno spettacolo di marionette liberamente ispirato al mondo visionario e poetico di Federico Fellini e in particolare a “La strada”. Senza necessità di parole, seguendo l’ onda delle musiche di Nino Rota, si passa dalla rumorosa ambientazione del circo alla malinconica aria di tromba suonata da Gelsomina. Lo spettacolo è ambientato in un circo abbandonato. Tutti sono partiti. Rimane solo l’ombra di un sogno, un ricordo, l’eco di una melodia di carillon. Fellini Zirkus Boulevard è anche un omaggio a questo gioco crudele che è il circo - come scrive Genet- un insieme di audacia e perfezione, solitudine e pazzia, festa e morte. Gelsomina è un clown con due facce, una triste e una allegra; esiste solo nel tempo della sua apparizione. Lo spettacolo è nato perchè anche noi, come Fellini, ci siamo innamorati di quella “bambina- vecchina un po’ matta e un po’ santa, di quell’arruffato, buffo, sgraziato e tenerissimo clown che ho chiamato Gelsomina e che ancora oggi riesce a farmi ingobbire di malinconia quando sento il motivo della sua tromba.” Una scatola rossa dalla quale si parte e a cui si torna, seguendo una piuma, sospesi nel vuoto. Sempre sulla strada.

Visualizza la scheda completa su SONAR