Questo sito si serve dei cookie di Google per le statistiche anonime e di Facebook per il diario. Se prosegui la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Leggi la cookie policy Chiudi

La Casa Più Bella

Kitchen Project 2.0

regia Marta Giovanna Tabacco e Marco Rampello

anno 2018

attori Marta Giovanna Tabacco e Marco Rampello

scheda artistica
Tutti i bambini incontrano piccole o grandi difficoltà durante il loro sviluppo. Gli stimoli esterni stressanti sui bambini possono essere molti, portando di conseguenza vari problemi fisici, psicologici e relazionali, con progressiva perdita di fiducia in se stessi e una tendenza a perdersi in pensieri negativi. In molti casi purtroppo, anche per noi adulti non è possibile eliminare la fonte delle preoccupazioni, ma è però possibile cambiare il modo in cui le affrontiamo. Cambiare il modo in cui reagiamo agli ostacoli e alle difficoltà incontrate ci aiuta a vedere il problema da un punto di vista che offre più possibilità, più speranze, alimentando fiducia in se stessi. Aiutare il bambino ad affrontare assieme gli ostacoli, concentrandosi sugli aspetti positivi delle situazioni, perché impari a farlo anche da solo in tutti i momenti della propria vita, lo aiuta anche a capire che tutto ha una soluzione. Soluzione che ci può anche far divertire cogliendo la bellezza della vita e delle cose che ci offre. LaCasaBella1-300pxLa fiaba LA CASA PIU’ BELLA diventa, con la compagnia teatrale Kitchen Project, uno spettacolo che mette in scena la capacità di affrontare la vita con ottimismo, perché la vita stessa è capace di regalarci sempre qualcosa di positivo. E’ uno spettacolo che si propone di infondere nei bambini un po’ di speranza e di ottimismo in un periodo storico e sociale segnato da incertezze, precarietà e negatività. Si parte da una storia semplice e quotidiana in cui le difficoltà economiche sembrano insormontabili nella vita di questi due nonni, Marta e Marco, che abitano la scena con caratteri e modalità differenti nell’affrontare la realtà quotidiana. Per Marta e Marco si viene subito a sviluppare un percorso che tiene in primo piano l’importanza di affrontare gli ostacoli facendosi forza assieme, con leggerezza e cura reciproca, perché gli affetti sono più importanti e “utili” di tante cose materiali che non sono indispensabili. LaCasaBella3-250pxQuesti due nonni, affrontano assieme un brutto momento di difficoltà nella loro vita, e alla luce di un’ottica positiva, riescono a trovare soluzioni “da fiaba” e anche a godere delle novità incontrate, trasformando le sconfitte in possibili miglioramenti e soddisfazioni. E’ uno spettacolo scoppiettante e poetico in cui i due giovani attori in scena sanno regalare divertimento e tenerezza in momenti coinvolgenti e magici.

Visualizza la scheda completa su SONAR