Questo sito si serve dei cookie di Google per le statistiche anonime e di Facebook per il diario. Se prosegui la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Leggi la cookie policy Chiudi

Sputare nel Brodo // Soluzione Finale

Yorick Teatro

regia Guerinoni-Maestri

anno 2018

attori Pierpaolo Guerinoni Tommaso Maestri Silvia Cavallotti

scheda artistica
SINOSSI Leonardo e Maurizio sono due attori che si ritrovano involontariamente sullo stesso palco: i due vogliono fare due spettacoli completamente diversi, e finiscono col litigare. Si rendono presto conto che sono soli, il regista non c'è, e non c'è modo di abbandonare la sala finché la loro parte non sarà stata recitata. Capiscono anche che trovandosi in teatro, possono fare qualsiasi cosa: dall'evocare personaggi ed oggetti al viaggiare nel tempo, fino a cambiare dimensione. Costretti alla convivenza, discutono al punto da sfidarsi a duello: questo culmina con la morte di Leonardo, il quale tuttavia utilizzando l'abilità appena appresa cambia dimensione e si porta nella dimensione del teatro dell'assurdo, dove non esiste il rapporto causa-effetto. Questo porta al susseguirsi di avvenimenti improbabili che sfuggono di mano ai protagonisti: la fragorosa rottura della quarta parete rivela una terza attrice nascosta tra il pubblico, che sale sul palco e si trasforma in personaggi che guidano Leonardo e Maurizio in un viaggio surreale e metafisico. Ad accompagnarli l'enigmatico personaggio dell'Alieno, rappresentato da un manichino avvolto in un pastrano di pelle nera, che parla da dietro una maschera neutra con voce meccanica. Egli vive in un'altra epoca, eppure rimane sempre in comunicazione coi due; le sue parole sono scollegate dall'avvenimento scenico, ma il legame col misterioso compagno di viaggio rimane saldo anche dopo i numerosi salti temporali. I protagonisti, infatti, cercano viaggiando nel tempo la Soluzione Finale, ovvero lo spettacolo perfetto, la chiave dell'Arte: così ringiovaniscono, invecchiano, vanno nel passato e nel futuro finché ricevono la visita dell'Arte di Sempre, nei panni di una lussuosa prostituta, ed infine della Soluzione Finale: il Mai.

Visualizza la scheda completa su SONAR