Questo sito si serve dei cookie di Google per le statistiche anonime. Se prosegui la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Leggi la cookie policy Chiudi

Mostrocaligola 3.0

Il Castello di Sancio Panza

regia Roberto Bonaventura

anno 2018

attori Monia Alfieri Gianluca Cesale Giuseppe Giamboi

scheda artistica
Caligola, uno dei personaggi più controversi della storia. Controverso per il suo potere, per il suo amore, per la sua follia e per la sua logica spietata. Suetonio e altre cronache del tempo dipingono l'imperatore romano come un folle insensato, e questa è l'immagine storica che ci viene tramandata. Albert Camus, nell'arco della sua esistenza, scrive varie versioni del Caligola, che con il tempo diventa sempre più un testo sull'assurdità della condizione umana. Per la compagnia Il Castello di Sancio è una nuova versione di Mostrocaligola. La regia di Roberto Zorn Bonaventura intreccia il testo con la vita e le prese di posizione di Albert Camus attraverso i suoi taccuini e le sue opere. Un viaggio nell’assurdo per dare un senso alla vita e all’arte: la rivolta. “Intendiamo questa tappa del Caligola come una ri-unione tra attori e pubblico semplicemente perché, come dice Camus, il mondo così com’è non è sopportabile, gli uomini muoiono e non sono felici”.

Visualizza la scheda completa su SONAR