Questo sito si serve dei cookie di Google per le statistiche anonime. Se prosegui la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Leggi la cookie policy Chiudi

Bring me your dress

SIMONA LISI

regia SIMONA LISI

anno 2020

attori Simona Lisi (attrice, danzatrice) Paolo Bragaglia (musicista)

scheda artistica
BRING ME YOUR DRESS concept, regia, coreografia, interpretazione, testi SIMONA LISI musiche e paesaggio sonoro PAOLO BRAGAGLIA Lo spettacolo è studiato per essere un evento unico e ogni volta irripetibile. Si configura come un territorio liquido tra il pubblico e gli artisti in scena, la quarta parete una dimensione permeabile, di passaggio e scambio. E' un dispositivo performativo che attende il pubblico per essere completato. La dimensione performativa assume una dimensione escatologica, di scoperta e apertura di senso. Tuttavia lo spettacolo non vive solo nell'attimo ma ha una struttura mobile che permette questo passaggio. Una partitura registica, coreografica e sonora cangiante ma definita. Esiste una suddivisione delle tipologie degli esseri umani che si chiama teoria dell' Enneagramma. Secondo questa teoria esistono nove declinazioni della psicologia dell'uomo, con infinite combinazioni che ne determinano la specificità. Noi abbiamo predisposto nove tipi di reazione e partiture che rispondono alla qualità dell'abito che ci viene portato piu' un jolly, un abito anarchico che scorre in un binario a sé dimostrando la fallibilità della teoria, il suo possibile superamento. Tutto è nell'attimo, l'attimo contiene in sé la sapienza del mondo. " Portami il tuo vestito, quello da cui ti vuoi separare ma ancora non proprio. Mi sussurrerà qualcosa di unico a cui daremo voce cogliendo quello che è rimasto lì, tra le pieghe. C'è sempre qualcosa che rimane impigliato nelle trame di un abito, qualcosa di ineffabile e vivo che vogliamo far uscire, per poi farlo dissolvere ancora. Un'ultima danza, delle parole, un canto, un passaggio da corpo a corpo, da oggetto a spazio, da persona a persona. Donami il tuo abito dismesso, lo rimetteremo in circolo danzando" Istruzioni: -Il dispostivo performativo inizia con l'arrivo degli abiti da parte del pubblico, lavati e stirati. Ogni persona che arriva li /lo lascia in scena, su un appendiabiti, insieme agli altri. -da qui inizia lo spettacolo che dura 50 minuti (N:B:_il video non ha i cinque minuti iniziali). -Gli abiti alla fine del/degli spettacoli saranno scambiati in uno Swap party, quelli rimasti saranno donati ad un'organizzazione umanitaria.

Visualizza la scheda completa su SONAR